Scoprire i viaggi con Kompas

split korčula trogir hvar krka 041 Dalmazia, conosciuta fin dai tempi antichi per la sua importante posizione strategica e nautica, ricca stratificazione di periodi storici, culturali e naturali e per i suoi monumenti. Grazie al suo clima mite, inverni caldi ed estati piacevoli, l'isola attira l'attenzione di numerosi ospiti, scienziati e viaggiatori attratti dalla natura lussureggiante Mediterranea, dalla tradizione e dalla ricca vita notturna. 4° giorno: SPLIT – ISOLA KORČULA – DUBROVNIK Si lascia Split dopo la prima colazione, sosta a Makarska e procedimento verso la penisola di Pelješac ( Sabioncello ), per raggiungere in 20 minuti cca di traghetto, la famosa isola di Korčula che appartiene all'arcipelago della Dalmazia centrale. Si allunga parallelamente alla non lontana terraferma in direzione ovest-est. E' lunga 46,7 km, con una larghezza variante fra i 5,3 ed i 7,8 km. Occupa una superficie di 270 km quadrati ed è, per grandezza, la sesta isola dell' Adriatico. Sul lato settentrionale la costa è bassa, facilmente accessibile dal mare, ed ha parecchi porticcioli naturali al riparo dallo scirocco e dai venti orientali: Città Korcula, Racisce, Vrbovica, Prigradica. La costa meridionale è ancor più sviluppata, ma in certi tratti è scoscesa, con rocce alte fino a 30 metri sul mare. Dispone comunque di sufficienti punti di ancoraggio e di insenature al riparo dalla bora, però esposte allo scirocco: Zavalatica, Pupnatska Luka, Prizba, Grscica e insenatura di Vela Luka , al riparo dallo scirocco. La baia più ampia e più delle altre protetta è sull' estrema parte occidentale dell' isola. Nel tardo pomeriggio, continuazione del viaggio verso Dubrovnik, cena e pernottamento. 5° giorno: DUBROVNIK Giornata dedicata ad una delle piu' belle citta' del mare Mediterraneo. Placa o Stradun è la via principale del centro di Dubrovnik, che divide la città vecchia in due parti, meridionale e settentrionale: vi si accede dal ponte levatoio di Porta Pile. Arteria commerciale, luogo di ritrovo e socializzazione, sede di eventi e processioni, questa via pedonale è il cuore pulsante della città. Una delle grandi attrazioni di Dubrovnik sono le sue imponenti mura, uno dei sistemi di fortificazione meglio conservati in Europa. Lunghe quasi due chilometri, comprendono cinque forti e sedici torri e bastioni. Non potete andarvene da Dubrovnik senza aver passeggiato lungo queste storiche mura: costruite tra il XIII e il XVI secolo, in anni recenti hanno goduto di una rinnovata fama poiché sono state usate per le riprese di alcuni episodi della popolarissima serie tv “Il trono di spade”. Tra le porte ancora conservate la più famosa è la cinquecentesca Porta Pile, che rappresenta il migliori punto di inizio per una passeggiata nella città vecchia. 6° giorno: DUBROVNIK – SPLIT Dopo la prima colazione, possibilita’ di acquisti nel cuore della citta’ oppure Visita con battello alle isole ubicate di fronte alla citta’ ( Lokrum )

RkJQdWJsaXNoZXIy MTQzMDI5